Avete domande?
Siamo a vostra disposizione
Gascromatografo GC5
Liquid chromatograph LiquiFace
Liquid chromatograph iso CHROM® LC
Periferiche cromatografiche
Periferiche per cromatografia liquida e gassosa
Periferiche cromatografiche
Periferiche per cromatografia liquida e gassosa
Periferiche cromatografiche
Periferiche per cromatografia liquida e gassosa
ll_to Content

Misura del rapporto isotopico di isotopi stabili a livello di composti

L'uso di tecniche cromatografiche in combinazione con la spettrometria di massa del rapporto isotopico (IRMS) consente misurazioni del rapporto isotopico a livello di composti. La capacità di indagare a livello di composto a composti offre ulteriori informazioni rispetto a quelle disponibili a livello di "bulk" ed è quindi una tecnica altamente complementare in molte aree di applicazione come geochimica, analisi alimentare, medicina e farmaceutica. 

L'IRMS può essere combinato con le tecniche di gascromatografia (GC) e di cromatografia liquida (LC). Siamo un partner ufficiale VAR (Value-Added Reseller) di Agilent Technologies, leader nei mercati delle scienze della vita, della diagnostica e della chimica applicata. Lavorando in collaborazione con Agilent Technologies, le nostre soluzioni GC e LC-IRMS offrono prestazioni leader di mercato agli scienziati in molte aree di ricerca.

Il nostro portafoglio per periferiche cromatografiche

Offriamo periferiche sia per cromatografia gassosa che liquida da abbinare ai nostri spettrometri di massa.

Per la GC-IRMS, il nostro sistema GC5 per cromatografia gassosa offre cromatografia e sensibilità ai vertici della categoria per una gamma di classi di composti organici tra cui alcani, acidi grassi, amminoacidi e gas naturali. L'analisi del rapporto isotopico nei composti specifici di carbonio, azoto, idrogeno e ossigeno viene ottenuta con la chimica del forno per le massime prestazioni possibili.  

Per le soluzioni LC-IRMS, siamo in grado di offrire due diverse soluzioni a seconda dei tipi di campione che desideri analizzare. Le due soluzioni sono costruite attorno a differenti strategie di ossidazione. 

Il nostro sistema LiquiFace è un'interfaccia LC-IRMS "tradizionale" che utilizza una tecnica di ossidazione chimica umida per ossidare il carbonio organico a CO2 ed è la soluzione ideale per i laboratori accademici che eseguono analisi su un'ampia gamma di aree di applicazione.

Per i laboratori di analisi conto terzi che desiderano rilevare l'adulterazione fraudolenta del miele, il nostro nuovo iso CHROM® LC offre una soluzione estremamente robusta e semplice per analisi ad alto rendimento. Sfruttando la nostra esperienza nella chimica dell'ossidazione ad alta temperatura, iso CHROM® LC converte i carboidrati del miele disciolto in CO2 con prestazioni cromatografiche eccezionali. Questa tecnica offre un tempo di attività notevolmente migliorato per i laboratori di miele con conseguente maggiore ritorno sull'investimento. iso CHROM® LC è disponibile esclusivamente come parte del nostro dedicato BiovisION Honey

Riferimenti

Oops, an error occurred! Code: 2021041609301682a18814
Avete domande?
Siamo a vostra disposizione
Oops, an error occurred! Code: 20210416093016d16970a1